“Quel che mi duole” di Pessoa

 

Quel che mi duole non è

quel che c’è nel cuore

Ma quelle cose belle
che mai esisteranno.

Sono le forme senza forma
che passano senza che il dolore
le possa conoscere,
o sognarle l’amore.

Come se la tristezza
fosse albero e, una ad una,
le sue foglie cadessero
tra il sentiero e la bruma.

 

Fernando Pessoa

Rispondi