La truffa del miracolo con scadenza annuale

Un’inchiesta di Nature, ha mostrato di avere ottenuto una sostanza dal colore del sangue utilizzando molisite (minerale diffuso nelle aree del Vesuvio), semplice sale da cucina e carbonato di calcio. L’origine del presunto miracolo di San Gennaro sarebbe secondo loro dovuta alle proprietà tissotropiche della sostanza ricreata, cioè la sua capacità di liquefarsi dallo stato solido se agitata.

Ovviamente, parlando soltanto in termini teologici, il miracolo dovrebbe essere qualcosa extra ordinem e non un appuntamento annuale finalizzato a scopi economici.

Verrebbe poi da chiedersi, cosa distingua questa presa in giro da parte della Chiesa Cattolica dalle truffe architettate dalla maga Wanna Marchi.

Restando con questi interrogativi, speriamo che l’illusione di un miracolo possa essere una mano di conforto per molti fedeli.

2 commenti

Rispondi