Sei stata tu, Michele Mari

È dalla fine del liceo

che come un fantoccio

della classe morta di Kantor

siedo al mio banco nella III A

e chi mi ci ha inchiodato sei tu

sei stata tu

un attimo prima che l’ultima campanella

ci mandasse nel mondo

Rispondi