26 anni fa usciva “Nevermind”, una pietra miliare della musica. La storia della copertina

Nel 1991 il fotografo Kirk Weddle chiese ai genitori di Spencer Elden se potesse usare il loro bambino per la copertina di un disco di una band rock semi-sconosciuta. Il servizio fotografico durò pochi secondi. Il tutto costò soltanto 200 dollari.

La copertina dell’album, oggi, è fra le 50 più conosciute al mondo. A distanza di 25 anni, lo stesso ragazzo ha deciso di “riproporre” l’immagine cult.Copertina-25-anni-dopo-Nirvana.jpg

Rispondi