Premio Nobel per la letteratura 2017: Kazuo Ishiguro

Premio Nobel per la letteratura 2017 a Kazuo Ishiguro, scrittore giapponese naturalizzato britannico. Scrive in lingua inglese e si firma col cognome preceduto dal nome. Tra le sue opere ricordiamo:

  • Un pallido orizzonte di colline (A Pale View of Hills, 1982)
  • Un artista del mondo fluttuante (An Artist of the Floating World, 1986)
  • Quel che resta del giorno (The Remains of the Day, 1989), vincitore del Booker Prize
  • Gli inconsolabili (The Unconsolable, 1995)
  • Quando eravamo orfani (When We Were Orphans, 2000)
  • La musica più triste del mondo (The Saddest Music in the World, 2003, Sceneggiatura)
  • Non lasciarmi (Never Let Me Go, 2005) vincitore del Premio Alex nel 2005
  • La contessa Bianca (The White Countess, 2005, Sceneggiatura)
  • Notturni. Cinque storie di musica e crepuscolo (Nocturnes. Five Stories of Music and Nightfall, 2009)
  • Il gigante sepolto (The Buried Giant, 2015)

Rispondi