La sensazione di un’assenza

La sensazione di un’assenza, della mancanza di qualcosa o di qualcuno, che intaccava la sua stessa esistenza. A volte era un’impressione vaga, come un messaggio spedito da grandi distanze attraverso oscure vie secondarie, un segnale radio debole, remoto, confuso. Altre volte la percepiva in modi netto, questa assenza, così intimamente vicina da farle sobbalzare il cuore.

  • Khaled Hosseini, E l’eco rispose

Rispondi